Tigna nel gatto

tigna gatto soluzioni

La tigna, nota anche come dermatofitosi felina, è uno dei disturbi cutanei più comuni che colpiscono i gatti in tutto il mondo. Nonostante il nome, non ha nulla a che fare con i vermi. L’unico collegamento con gli “anelli” è l’area circolare di eruzione pruriginosa che spesso, ma non sempre, appare sulla pelle di un animale infetto.

Questi funghi responsabili della condizione sono chiamati dermatofiti. Sono organismi microscopici che hanno origine nel terreno ma possono prosperare come parassiti al di fuori del loro ambiente naturale. Una volta che si insediano nel corpo dell’ospite, questi funghi prosperano digerendo la cheratina, una sostanza proteica che costituisce la principale componente strutturale di capelli e unghie. Mentre consumano la cheratina, si riproducono rapidamente, creando milioni di spore capaci di svilupparsi in nuovi microorganismi.

Quando i dermatofiti entrano in contatto con il tessuto felino sano, possono accadere diverse cose. Possono essere rimossi da un gatto che si pulisce meticolosamente, possono scomparire in competizione con microorganismi più robusti, possono stabilirsi sulla pelle senza causare reazioni avverse o, nel peggiore dei casi, possono insediarsi in massa sulla pelle dell’animale causando dermatiti.

Se non trattata, dice William Miller Jr., professore di dermatologia presso il College of Veterinary Medicine della Cornell University, la tigna in un gatto altrimenti sano probabilmente si risolverà da sola nel tempo. Tuttavia, sottolinea che non è una condizione da sottovalutare. Se non trattata, il processo di guarigione può richiedere da nove mesi a un anno, periodo durante il quale il pelo dell’animale continuerà a cadere, esponendo la sua pelle nuda. Ciò può aumentare il rischio di ferite cutanee e successive infezioni.

Diagnosi e Trattamento della Tigna Felina

Inoltre, la tigna è una malattia zoonotica, cioè può essere trasmessa da un gatto infetto a un essere umano che entra in contatto con esso. Pertanto, può rappresentare una minaccia significativa sia per le persone che per i gatti.

I segni clinici più chiari e comuni della tigna felina includono: aree circolari di perdita di pelo, pelo spezzato e corto, pelle squamosa o crostosa, alterazioni del colore di pelo o pelle, aree di pelle infiammata, eccessiva toelettatura e graffi, unghie o letti ungueali infetti e forfora.

Se si sospetta la tigna, un veterinario cercherà prima di escludere la presenza di altre condizioni dermatologiche che l’infezione potrebbe assomigliare, come l’allergia alle pulci. A questo scopo, il veterinario potrebbe esaminare il mantello del gatto con una lampada di Wood, una luce ultravioletta sotto la quale un pelo ricoperto di funghi brillerà di un colore verdastro-giallo. I peli che fluorescono in questo modo vengono poi esaminati al microscopio per specifiche spore e altre caratteristiche fungine.

Se viene diagnosticata la tigna, il trattamento tipicamente coinvolge l’applicazione di farmaci antifungini topici su tutte le aree infette e, nella maggior parte dei casi, anche un farmaco sistemico. Se le lesioni sono presenti in molte aree della pelle del gatto, potrebbe essere utilizzato un risciacquo o un bagno per tutto il corpo. Ci vorranno almeno sei settimane o più di trattamenti ripetuti per curare completamente un’infezione da tigna felina, e in alcuni casi potrebbe volerci molto più tempo.

Fonte: Cornell University College of Veterinary Medicine

ultimi articoli

Stitichezza del gatto

La stitichezza si definisce come una defecazione rara o difficile. Questo può significare feci dure; grossi pellet scomodi; o nessuna produzione di feci affatto....

Probiotici, Prebiotici e Simbiotici per il Gatto

I probiotici sono microrganismi vivi che, quando somministrati in quantità adeguate, conferiscono un beneficio alla salute dell'ospite. Questi microrganismi sono principalmente batteri, ma possono...

Gattofili: Chi siamo

Benvenuti nel cuore pulsante del mondo felino online! Su Gattofili.net, ogni miagolio trova risposta, ogni fusa diventa melodia e ogni gatto diventa protagonista. La...

Eliminare le Zecche nei Gatti: Dalla Prevenzione alla Rimozione

Molte persone potrebbero pensare che una zecca sia solo un piccolo fastidio, una piccola spina nel fianco (o meglio, nel pelo) del nostro gatto....

Gatto Persiano: Curiosità e Caratteristiche

Il gatto persiano è più di un semplice felino dalla pelliccia folta e lussureggiante. È un'icona nel mondo degli animali domestici, riconosciuta e amata...