Quante volte urina un gatto sano nel corso del giorno?

Prendersi cura del proprio gatto va oltre il semplice nutrirlo e lavarlo. È fondamentale conoscere anche il suo stato di salute. “Quante volte un gatto urina?” potrebbe essere una domanda che ti poni quando noti che il tuo gatto lo fa spesso o, peggio, non lo fa affatto. In media, un gatto sano urina da due a quattro volte al giorno. Se il tuo gatto si discosta da questa media, potrebbe essere il caso di verificare se c’è qualcosa che non va. Le possibili cause di una routine diversa includono calcoli renali e infezioni dell’uretra. Fortunatamente, queste malattie sono tutte curabili, quindi basta una visita dal veterinario per una diagnosi completa.

Quante Volte al Giorno un Gatto Urina?

Di norma, un gatto urina da due a quattro volte al giorno. La frequenza dipende da vari fattori, tra cui l’assunzione di acqua, l’età, il peso, eventuali problemi di salute e la temperatura dell’ambiente circostante.

  • Alcuni gatti bevono molto, soprattutto se fa caldo in casa o all’esterno. Di conseguenza, urinano più frequentemente. Questo è normale, quindi non c’è motivo di preoccuparsi.
  • Lo stesso vale per i gatti che hanno fatto una passeggiata o hanno svolto attività fisica intensa. Dopo aver bruciato calorie e fatto sforzi, è naturale che il gatto beva molto e, di conseguenza, urini frequentemente.
  • Le gatte a volte urinano meno dei maschi. Questo perché il maschio ha un’uretra più lunga e stretta, motivo per cui tende a sviluppare ostruzioni più delle femmine.

Per capire se il tuo amico felino sta bene, osserva le sue abitudini urinarie. Alcuni gatti urinano di notte, preferendo farlo quando la casa è tranquilla e possono farlo senza disturbi. Altri gatti vanno in bagno solo per seguirti, non perché hanno davvero bisogno di urinare. Quindi, attenzione a non fraintendere questo comportamento.

Colore, Odore e Quantità dell’Urina del Gatto

Puoi valutare quanto un gatto urina osservando la lettiera. Una normale quantità di urina di un gatto adulto è pari a una manciata. I gattini urinano molto meno.

È più facile controllare l’urina del gatto usando la lettiera agglomerante. La maggior parte delle volte, queste contengono materiale di bentonite, che permette ai liquidi e ai solidi di formarsi e di essere rimossi dalla lettiera.

L’odore dell’urina dei gatti sterilizzati non è forte. C’è ancora un odore pungente, ma non è opprimente come l’urina dei gatti non sterilizzati.

L’urina normale dei gatti è anche limpida. Non dovrebbe essere torbida. Se l’urina del tuo gatto appare “nebbiosa”, potrebbe esserci del pus dovuto a un’infezione.

L’urina di un gatto sano è di un giallo pallido. Non dovrebbe essere di un giallo scuro né presentare tracce di rosa o rosso, che indicano la presenza di sangue.

Abitudini Anomale

Una volta che conosci le abitudini urinarie del tuo gatto, noterai facilmente se qualcosa non va. In alcuni casi, potresti chiederti: “Il mio gatto urina solo una volta al giorno. È normale?” Di solito, dovrebbe farlo almeno due volte al giorno. Se noti questo comportamento nel tuo gatto, verifica se presenta altri comportamenti insoliti, come:

  • Trascorrere molto tempo nella lettiera senza produrre nulla.
  • Urinare fuori dalla lettiera.
  • Urinare in piccole quantità.
  • Peggio ancora, se l’urina contiene tracce di sangue o è addirittura nera.

Quest’ultimo caso si verifica quando ci sono coaguli di sangue, gonfiori e infezioni della vescica. È consigliabile sottoporre il tuo animale a test medici per identificare la causa. Spesso, l’urina del gatto è un ottimo indicatore del problema.

Possibili Cause dei Problemi di Minzione

La maggior parte delle volte, i problemi di minzione sono il risultato di problemi medici. Ecco alcune delle cause più comuni:

  • Cistite Interstiziale Felina: Un disturbo che rende difficile per un gatto urinare. Potrebbe graffiare continuamente la lettiera e rimanere lì, ma senza produrre nulla.
  • Calcoli Renali o Cristalli: Questa malattia renale si verifica quando c’è un’ostruzione nel rene o nella vescica. Si verifica quando i minerali diventano concentrati e possono trasformarsi in cristalli che crescono fino a diventare pietre solide.
  • Infezione del Tratto Urinario (UTI): La causa più comune è l’UTI, simile alla malattia renale. L’UTI si sviluppa quando si formano cristalli nell’uretra del gatto, il tubo che collega la vescica all’esterno del corpo.
  • Tumore o Disturbo Ormonale: Potresti notare questo, soprattutto nei disturbi ormonali, quando l’urina del gatto ha un odore più pungente del solito. Una condizione specifica è il Macroadenoma Ipofisario, un tumore non canceroso nella ghiandola pituitaria del gatto.

Trattamenti

In generale, se il tuo gatto mostra cambiamenti comportamentali drastici e l’urina contiene sangue, dovresti chiamare immediatamente la clinica veterinaria. La pratica veterinaria odierna prevede che il tuo gatto si sottoponga a esami medici come test del sangue e delle urine. È sempre meglio portare il tuo gatto in una clinica di medicina interna per piccoli animali il prima possibile. Dopo tutto, la salute del tuo gatto viene prima di tutto.

In genere, non sono necessari interventi chirurgici per i calcoli renali a meno che non siano potenzialmente letali. Ciò che richiede procedure mediche sono i calcoli vescicali. Dopo tutto, l’ostruzione rende doloroso per i gatti urinare e può causare problemi a lungo termine.

La cattiva notizia è che i calcoli possono formarsi di nuovo dopo la rimozione. Questa è una ricorrenza normale, ma può essere prevenuta in diversi modi.

Una volta che hai il trattamento, osserva quanto spesso il tuo gatto urina e verifica se l’urina presenta anomalie nel colore. Ancora una volta, il colore dell’urina del gatto dovrebbe essere un giallo pallido sano.

Come proprietario di un gatto, conoscere le caratteristiche dell’urina del gatto è fondamentale quanto sapere quante volte urina. Questa conoscenza aiuta a valutare lo stato di salute del tuo compagno felino. Ricorda che qualsiasi cambiamento, per quanto sottile, dovrebbe essere controllato immediatamente. Quello che pensavi fosse un gatto sano potrebbe soffrire o essere malato. È fondamentale prestare attenzione al tuo amico peloso di tanto in tanto.


Fonti per approfondimento:

  • FVEAP: Articolo sulla frequenza di minzione dei gatti e fattori influenti.
  • Kitten Rescue: Consigli sulla salute dei gatti e monitoraggio della minzione.

ultimi articoli

Perché i gatti fanno le fusa?

Le fusa sono in parte un comportamento volontario e in parte istintivo. Le ricerche indicano che i gatti possono fare le fusa per svariati...

Gatto Persiano: Curiosità e Caratteristiche

Il gatto persiano è più di un semplice felino dalla pelliccia folta e lussureggiante. È un'icona nel mondo degli animali domestici, riconosciuta e amata...

Il Microchip nel Mondo dei Gatti

Il mondo dei gatti è affascinante e misterioso, e proprio come noi umani, anche i nostri amici felini hanno bisogno di un'identità. Il microchip...

Come mettere il gatto nel trasportino

È giunto il momento per il controllo di salute del tuo micio, ma continui a rimandare perché metterlo nel trasportino sembra un'impresa da titani....

Come capire se il tuo gatto ha freddo

Il tuo gatto cerca più coccole ultimamente? Con il calo delle temperature, il tuo gatto cercherà fonti di calore affidabili, e tu sei una...