Perché i gatti fanno le fusa?

Le fusa sono in parte un comportamento volontario e in parte istintivo. Le ricerche indicano che i gatti possono fare le fusa per svariati motivi, utilizzando quel morbido ronzio come mezzo di comunicazione e anche come forma di autoconsolazione o addirittura guarigione. Ecco perché non è raro sentire un gatto fare le fusa quando è ferito o dopo un evento stressante.

I gattini nascono ciechi e sordi

Rimangono in questo stato fino a circa due settimane di età. Tuttavia, iniziano a fare le fusa dopo solo pochi giorni, principalmente per far sapere alle loro madri dove si trovano e per attirare la loro attenzione al momento della poppata. Questo comportamento persiste nell’età adulta e sarà familiare a chiunque abbia un gatto, specialmente quando si avvicina l’ora della cena. Ma questo è solo uno dei tanti modi in cui le fusa vengono utilizzate.

I gatti spesso fanno le fusa quando vengono accarezzati, creando un’associazione tra le fusa e il piacere. Osservando il comportamento felino, sembra che possano anche cercare di incoraggiare ulteriori interazioni, quasi come per dire “per favore, continua a coccolarmi”.

Uno studio del 2009 ha scoperto che i gatti possono nascondere un pianto nelle loro fusa che attiva un istinto materno nei loro proprietari, simile al pianto di un neonato. Lo studio ha osservato che quando fanno le fusa per chiedere cibo, il rumore che i gatti producono è “più urgente e meno piacevole”, suggerendo che possono modulare le loro fusa per comunicare messaggi diversi.

I gatti adattano anche i loro versi, come il miagolio, per ottenere una risposta dai loro proprietari. Ciò significa che se un gatto avesse un proprietario sordo, è probabile che miagolerebbe di meno una volta appreso che non ottiene una risposta. Tuttavia, lo stesso gatto probabilmente continuerà a fare le fusa, senza cambiare la frequenza del suono.

Le ricerche sul comportamento felino sono state meno approfondite rispetto a quelle sui cani, ma uno studio del 1991 ha concluso che le fusa provengono dalla laringe del gatto. Quando i gatti respirano, dilatano e restringono la glottide, l’area attorno alle loro corde vocali, in modo rapido e ritmico. Mentre l’aria vibra sui muscoli laringei, si produce il suono delle fusa.

Ma perché fanno le fusa dopo un evento stressante?

Uno studio del 2001 ha mostrato che i gatti domestici e alcune specie di grandi felini, tra cui puma e ghepardi, possono fare le fusa a frequenze ottimali per il sollievo dal dolore e persino per la riparazione delle ossa.

Allora, come puoi capire perché il tuo gatto sta facendo le fusa? La tua migliore possibilità di comprenderli è osservare il loro linguaggio corporeo e il contesto. Se fanno le fusa la mattina presto, potrebbero chiedere di essere nutriti. Se sei appena tornato da una giornata di lavoro, potrebbero darti il benvenuto e se sono seduti sulle tue ginocchia, facendo le fusa soddisfatti, potrebbero semplicemente esprimere il loro apprezzamento.

La Scienza dietro le Fusa dei Gatti

Leslie A. Lyons, assistente professore presso la Scuola di Medicina Veterinaria dell’Università della California a Davis, ci fornisce una spiegazione approfondita.

Nel corso dell’evoluzione, le fusa hanno probabilmente offerto alcuni vantaggi selettivi ai gatti. La maggior parte delle specie di felidi produce una vocalizzazione “simile a una fusa”. Nei gatti domestici, le fusa sono più evidenti quando un animale allatta i suoi cuccioli o quando gli esseri umani forniscono contatto sociale attraverso carezze, sfregamenti o alimentazione.

Anche se tendiamo a pensare che le fusa di un gatto siano un’espressione di piacere o un mezzo di comunicazione con i suoi piccoli, forse le ragioni delle fusa possono essere decifrate dai momenti più stressanti nella vita di un gatto. I gatti spesso fanno le fusa quando sono sotto stress, come durante una visita dal veterinario o quando si stanno riprendendo da un infortunio. Quindi, non tutti i gatti che fanno le fusa sembrano essere contenti o soddisfatti delle loro attuali circostanze. Questo enigma ha portato i ricercatori a indagare su come i gatti fanno le fusa, che è ancora oggetto di dibattito.

Il Mistero delle Fusa dei Gatti: Comunicazione, Auto-Guarigione e Evoluzione

Gli scienziati hanno dimostrato che i gatti producono le fusa attraverso la segnalazione intermittente dei muscoli laringei e diaframmatici. I gatti fanno le fusa sia durante l’inalazione che durante l’esalazione con un modello e una frequenza costanti tra 25 e 150 Hertz. Diverse ricerche hanno dimostrato che le frequenze sonore in questo intervallo possono migliorare la densità ossea e promuovere la guarigione.

Questa associazione tra le frequenze delle fusa dei gatti e il miglioramento della guarigione di ossa e muscoli potrebbe fornire aiuto anche ad alcuni esseri umani. La perdita di densità ossea e l’atrofia muscolare sono una grave preoccupazione per gli astronauti durante lunghi periodi in assenza di gravità. I loro sistemi muscolo-scheletrici non sperimentano le normali sollecitazioni dell’attività fisica, incluso il semplice stare in piedi o seduti, che richiede forza per il controllo della postura.

Poiché i gatti si sono adattati a conservare energia attraverso lunghi periodi di riposo e sonno, è possibile che le fusa siano un meccanismo a basso consumo energetico che stimola muscoli e ossa senza utilizzare molta energia. La resistenza del gatto ha facilitato l’idea che i gatti abbiano “nove vite” e una leggenda veterinaria comune sostiene che i gatti siano in grado di ricomporre le loro ossa quando posti nella stessa stanza con tutte le loro parti.

Le Fusa e la Salute: Benefici Muscolo-Scheletrici e Leggende Felina

Le fusa potrebbero fornire una base per questa mitologia felina. La domesticazione e l’allevamento di gatti di razza sono avvenuti relativamente di recente rispetto ad altri animali domestici e specie domestiche, quindi i gatti non mostrano tante anomalie muscolari e ossee quanto i loro parenti carnivori più selezionati, i cani domestici.

Forse le fusa dei gatti aiutano a alleviare le condizioni di displasia o osteoporotiche che sono più comuni nei loro cugini canidi. Anche se è facile affermare che i gatti fanno le fusa perché sono felici, è più plausibile che le fusa dei gatti siano un mezzo di comunicazione e una potenziale fonte di auto-guarigione.


Fonti per approfondimenti:

  1. Why do cats purr? – New Scientist: Esplora i vari motivi per cui i gatti fanno le fusa, dalla comunicazione alla guarigione.
  2. Why do cats purr? – Scientific American: Analizza le ragioni scientifiche dietro le fusa dei gatti e il loro significato.
  3. Purring Is a Love Language – The Atlantic: Una prospettiva sulle fusa come linguaggio d’amore unico dei gatti.

ultimi articoli

Perchè il gatto fa la pipì fuori dalla lettiera

Quando il tuo gatto inizia a evitare la lettiera, non è solo un comportamento casuale. C'è sempre una ragione dietro. Può essere legata a...

Ascesso nel gatto: cause, fattori rischio e trattamenti

Un ascesso è una "sacca di pus" situata in qualche parte del corpo. Gli ascessi vengono tipicamente descritti in base alla loro posizione nel...

Tigna nel gatto

La tigna, nota anche come dermatofitosi felina, è uno dei disturbi cutanei più comuni che colpiscono i gatti in tutto il mondo. Nonostante il...

Gatto con diabete: Diagnosi e trattamenti

Il diabete mellito non è solo una parola complicata. È una condizione in cui il corpo non riesce a produrre o rispondere adeguatamente all'ormone...

Allergia Al Gatto: Cause, Sintomi e come si Manifesta

L'allergia al gatto è una delle allergie più comuni tra gli amanti degli animali. Ma cosa scatena questa reazione nel nostro corpo? E quanto...